Cronaca Porto / Viale M. K. Gandhi

Scippatore arrestato grazie ai passanti: inseguimento e blocco su via Pasubio

Aveva strappato la catenina d'oro a una donna appena scesa dal bus: lei lo ha segioto e ha chiasto aiuto. Otto mesi di reclusione per l'uomo di origini peruviane

Uno scippatore è stato arrestato mercoledì dalla Polizia a Bologna, grazie all'intervento di due cittadini che lo hanno inseguito e bloccato. Processato ieri in direttissima, è stato condannato a otto mesi di reclusione con la sospensione condizionale. Si tratta di un peruviano di 41 anni che verso le 18 aveva seguito una donna scesa da un autobus in viale Gandhi, periferia, e l'aveva assalita alle spalle, strappandole una collana d'oro.

La vittima, 42 anni, gli è andata dietro per un po', poi, al semaforo su via Marzabotto, ha chiesto aiuto ad un automobilista che, con l'aiuto di un altro passante, un albanese, ha bloccato il peruviano all'angolo tra via Bergami e via Pasubio. La collana è stata restituita, danneggiata, alla proprietaria. L'uomo, Marcos David Ramirez Magarino, è stato quindi arrestato dagli agenti di una volante del commissariato Santa Viola.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scippatore arrestato grazie ai passanti: inseguimento e blocco su via Pasubio
BolognaToday è in caricamento