Venerdì, 25 Giugno 2021
Cronaca Zona Universitaria / Via Zamboni

Furto con abbraccio, così sfila i portafogli: fermato in Centro dopo aver 'alleggerito' alcuni passanti

Almeno due i colpi a segno ieri, nel giro di pochi minuti, nella zona Universitaria. Arrestato scippatore 'affettuoso': avvicinava le vittime fingendo di conoscerle, una stretta calorosa poi mano nelle tasche

Almeno due i colpi a segno ieri, nel giro di pochi minuti, nella zona Universitaria. L'autore è uno 'affettuoso' scippatore : il soggetto - un marocchino di 35 anni - infatti usava sempre la stessa tecnica, ovvero avvicinava le vittime fingendo di conoscerle, nemmeno il tempo di lasciarle parlare che le stringeva in un abbraccio caloroso. Frazioni di attimi, tanto bastava per fare in modo che il malintenzionato riuscisse ad infilare una mano nella tasca dei pantaloni  dei malcapitati per sfilare via il portafoglio.

Il primo a cadere nella sua rete  è stato un 43enne bolognese, incrociato dal lesto straniero su via Zamboni ieri sera. La vittima, passeggiava con un amico, quando si è imbattutta nel nordafricano, che ha quindi messo in scena il collaudato siparietto per avvicinarlo e derubarlo. Appena il malcapitato si è reso conto che era sparito il suo portafoglio, ha provato ad inseguire il malvivente. Quindi ha allertato la polizia, che è riuscita ad intercettare il ladro all'altezza di via del Borgo di San Pietro. Mentre l'uomo veniva fermato dagli agenti, un passante si è avvicinato dicendo di essere caduto anche lui nelle grinfie del soggetto. Appena dieci minuti prima, infatti, lì nei pressi era stato 'abbordato' e derubato, sempre mediante la "tecnica dell'abbraccio".

Il fermato - con vari precedenti e arresti alle spalle, nonchè diversi alias - è stato arrestato con l'accusa di furto continuato. Processato per direttissima, ne è poi stata ordinata la scarcerazione secondo la legge vigente in materia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto con abbraccio, così sfila i portafogli: fermato in Centro dopo aver 'alleggerito' alcuni passanti

BolognaToday è in caricamento