Cronaca Centro Storico / Via Riva di Reno

Studente scippato in via Riva Reno: pronta reazione della vittima, 3 in arresto

E' stato avvicinato da tre soggetti, che gli hanno portato via il portafogli per poi darsi alla fuga. La vittima li ha rincorsi, allertando le forze dell'ordine: presi

Furto aggravato in concorso. Di questo dovranno rispondere tre cittadini marocchini, due di 33 e uno di 36 anni, arrestati dopo aver derubato un giovane su via Riva Reno. A farli finire in manette è stata la pronta reazione della vittima.

Lo scippo si è consumato mercoledì notte. Subito dopo, la Centrale Operativa del 112 ha ricevuto la richiesta di aiuto dello studente - un 26enne residente a Bologna - che riferiva di essere impegnato nell’inseguimento di un gruppo di malviventi, che dopo averlo avvicinato in via Riva di Reno lo avevano derubato del suo portafogli ed erano fuggiti.

Individuati poco dopo dai Carabinieri intervenuti, i tre marocchini, gravati da precedenti di polizia, sono stati accompagnati in caserma per ulteriori accertamenti investigativi e questa mattina sono stati tradotti in Tribunale per l’udienza di convalida dell’arresto. Il 36enne era stato arrestato a settembre per spaccio di sostanze stupefacenti. La refurtiva, contenete i documenti personali della vittima e 150 euro in contanti non è stata ancora ritrovata.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Studente scippato in via Riva Reno: pronta reazione della vittima, 3 in arresto

BolognaToday è in caricamento