Minacce con il coltello, poi lo scippo: "Sembrava chiedesse informazioni, poi ha cominciato a tirarle la borsa"

E' successo in via Zanardi. La testimonianza della vicina: "Ho visto la scena in diretta". Un uomo arrestato dai carabinieri

"Sembrava stesse chiedendo informazioni, poi ho visto che ha cominciato a strattonare la borsa della signora". E' scossa ma risoluta Mariella, residente in un dei palazzi di via Zanardi, lungo la quale nel primo pomeriggio di oggi si è consumato uno scippo, ai danni di una signora.

I carabinieri del nucleo radiomobile sono arrivati dopo pochi minuti e hanno arrestato un soggetto, rintracciato a poche decine di metri dal luogo del fatto. La dinamica certa di quanto accaduto è ancora al vaglio dei militari, intervenuti sul posto con diverse pattuglie.

"Ero affacciata al balcone -spiega Mariella- proprio di fronte alla farmacia Porta Lame. La signora non era in fila -come di solito avviene per rispettare le distanze- quando le si è avvicinato quell'uomo. Sulle prime credevo stesse chiedendo soldi o informazioni, ma la signora ha cominciato ad alzare la voce, e poi ho visto che lui le strattonava la borsa".

A quel punto lei e diversi altri residenti hanno cominciato a gridare aiuto e, dalle testimonianze, sembra che qualcuno si sia messo alla ricerca del soggetto, che nel frattempo si era allontanato svoltando l'angolo, in via Casarini. Il presunto responsabile del gesto è stato seguito mentre si moltiplicavano le chiamate alle forze dell'ordine. La signora vittima dello scippo avrebbe poi riportato un leggero taglio alla mano, medicata sul posto dall'ambulanza. Per terra, vicino al luogo dell'intervento delle pattuglie, i militari hanno recuperato un grosso coltello.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, bollettino 24 novembre: +2.501, per la prima volta flessione sui contagi settimanali

  • Emilia-Romagna verso la zona gialla, Donini: "Aspettiamo una settimana"

  • Coronavirus Emilia-Romagna: il virus picchia duro, nell'imolese morto un 45enne

  • Martina stroncata dal covid a 21 anni: "La conoscevo da sempre... usiamo meno leggerezza d'ora in avanti nel parlare della malattia"

  • Nuova ordinanza regionale: confermate le misure, altre attività aperte nei prefestivi

  • Stato di crisi: "Non c'è mobilità, non ci sono i ristori": in autostrada i distributori chiudono

Torna su
BolognaToday è in caricamento