menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Biagio Carabellò

Biagio Carabellò

Scomparsa Carabellò, la Procura chiede l'archiviazione

Gli inquirenti non hanno trovato elementi che possano portare alla formulazione di una ipotesi di reato. Biagio Carabellò scomparve tre anni fa, il corpo mai ritrovato

La Procura di Bologna ha chiesto l'archiviazione sul fascicolo che riguarda la scomparsa di Biagio Carabellò, operaio 46enne di cui non si hanno più notizie dal novembre 2015.

Gli accertamenti, coordinati dal procuratore Stefano Orsi, non hanno trovato elementi a sostegno dell'ipotesi investigativa, per la quale è stato aperto un fascicolo contro ignoti per sequestro di persona. I sospetti della famiglia di Carabellò, assistita dall'avvocato Barbara Iannuccelli, sono che il 46enne possa essere stato sequestrato o addirittura ucciso, per un movente legato a una eredità.

Di pari passo procede invece il procedimento a carico di Simona Volpe, amica della fidanzata di Carabellò (deceduta nel 2010, ndr) accusata di aver falsificato un testamento a suo favore. L'ultimo episodio giuiziario sul caso è stato un sopralluogo e Ris su una giacca dello scomparso, sulla quale erano presenti tracce di sangue.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Arredare

Come trasformare una finestra in un piccolo balcone

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento