Scomparsa da via Irnerio: Maria Luisa trovata a Lavino di Mezzo

Si era allontanata dalla badante questa mattina

Maria Luisa Negrini non si trovava dalle 10 di oggi 18 giugno. Grazie a una segnalazione è stata trovata a Lavino di Mezzo, come confermano i parenti.

Era in centro, nella zona di via Irnerio, quando si è allontanata dalla badante che l'accompagnava e di lei si sono perse le tracce.

A lanciare l'annuncio su Facebook la nuora Olga. Al momento della scomparsa, indossava un vestito rosso e nero e un cappellino con visiera a fiori.

"E' molto tranquilla, gentile e socievole - dice Olga a Bologna Today - ma ha problemi di memoria. Potrebbe pensare di abitare ancora a Bologna, dove per 40 anni ha avuto un negozio, in via Fossolo, anche se da anni abita a Mezzolara di Budrio". I parenti hanno presentato denuncia di scomparsa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Offerte lavoro Bologna fisso mensile

  • Incidente sulla A14, camion si ribalta: 60mila pulcini in autostrada, code e traffico

  • L'oroscopo di agosto segno per segno: ecco cosa dicono le stelle

  • Da Budrio a "Mister Italia 2020": Ruben Ganzerli tra i trentadue finalisti

  • La montagna vicino Bologna: 5 escursioni a due passi dalle Due Torri

  • Temporale improvviso nel gran caldo, alberi caduti e allagamenti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BolognaToday è in caricamento