Cronaca Via del Pilastro

In due su uno scooter rubato: fuga e inseguimento in zona Pilastro, preso solo uno

All'alt dei Carabinieri non si sono fermati e da qui è cominciata una fuga rocambolesca, prima in moto e poi a piedi. Arrestato il passeggero

Ieri verso ore 19,30, una pattuglia dei Carabinieri di Bologna, ha deciso di controllare due extracomunitari a bordo di uno scooter Honda SH 50cc., in via del Pilastro. Alla vista della paletta dei militari, che gli intimava di fermarsi, hanno dato il via a una rocambolesca fuga, con tanto di inseguimento per vie del quartiere.

Giunti in un parcheggio in via Panzini, sentendosi ormai braccati, hanno abbandonato il ciclomotore, proseguendo la fuga a piedi. Dopo un breve inseguimento ed una colluttazione, i militari sono riusciti a bloccare J.M., il trasportato. Il mezzo su cui viaggiavano i due, risultava essere stato rubato nel mese di luglio, ad un signore residente a Bologna.

ARRESTO PER IL 29ENNE STRANIERO. J.M. classe 1985, Tunisino, al quale sono stati contestati i reati di resistenza a P.U. e ricettazione in concorso, è stato sottoposto al rito per Direttissima, presso il Tribunale Ordinario di Bologna, che dopo aver convalidato l’arresto lo ha condannato a 2 mesi di carcere, ma rimesso in libertà.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In due su uno scooter rubato: fuga e inseguimento in zona Pilastro, preso solo uno

BolognaToday è in caricamento