Cronaca Centro Storico / Via Righi Augusto

Minore ruba più volte nello stesso negozio, un'inaccortezza lo incastra

Lo "Scout" di piazza VIII Agosto, il negozio prediletto da un 17enne per i suoi 'colpi'. Ci torna 3 volte in 15 giorni. Denunciato per furto, è tornato a casa scalzo. Ad inchiodarlo non solo le riprese delle telecamere, ma ..

Il negozio di abbigliamento "Scout" in piazza VIII Agosto, era la meta prediletto di un minorenne per i suoi furti. Nel punto vendita ci è tornato per ben 3 volte nell'arco di 15 giorni, ma un'inaccortezza lo ha incastrato. Così un diciassettenne bolognese è stato denunciato per furto. 

Il fermo è avvenuto ieri pomeriggio, quando il giovane per la terza volta si è presentato nel negozio. Ormai noto agli addetti alle vendite e alla sicurezza, che visionando i filmati delle telecamere installate nel punto vendita lo avevano visto trafugare della merce dagli scaffali, in già due occasioni.

Il primo furto documentato dalle immagini era stato messo a segno lo scorso 10 febbraio, quando il giovane entrò nel negozio, con un amico e si impossessò di un paio di scarpe, riuscendo ad eludere l'antifurto del negozio posizionando la merce - provvista di placche antitaccheggio - in alto, in modo che il sensore di sicurezza non potesse rilevarne la presenza.  In quell'occasione la fece franca, perchè gli addetti alla security si accorsero del furto solo a fatto compiuto.

Il minore la passò liscia anche il 24 febbraio scorso, quando si ripresentò nello stesso negozio, spalleggiato da un altro amico, e trafuga nuovamente della merce. Anche questo 'colpo' è stato poi documentato dalle telecamere e riscontrato solo a fatto avvenuto. Ma ormai il volto del ladruncolo era ben noto ai dipendenti del negozio, così quando il 17enne ieri è tornato sulla scena de 'crimine' è stato subito braccato. Conferma che si trattasse proprio di lui è stata inoltre data dal fatto che ai piedi calzava proprio un paio di scarpe trafugate - con tanto di documentazione video - in una delle due precedenti 'puntatine' da Scout.

Chiamata la polizia, il giovane ha ammesso le proprie responsabilità, giustificandosi candidamente: 'Sì sono responsabile di questi furti, ma è per colpa delle cattive compagnie che frequento'. Portato in Questura è stato denunciato presso il Tribunale dei Minori per furto continuato in concorso di persona rimasta ignota. Le scarpe che calzava sono state sequestrate, il giovane è stato rilasciato scalzo e 'bacchettato'.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minore ruba più volte nello stesso negozio, un'inaccortezza lo incastra

BolognaToday è in caricamento