rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Cronaca Medicina

Medicina, dal 7 settembre sierologici per tutti i cittadini

Per partecipare allo screening, segnala il sindaco ai concittadini, basta prenotarsi alla Casa della salute

A partire dal 7 settembre tutti i cittadini del Comune di Medicina, ex zona rossa durante il lockdown, potranno sottoporsi volontariamente al test sierologico per l'individuazione del coronavirus.

Lo scrivono su Facebook l'assessore alla Sanità della Regione Emilia-Romagna, Raffaele Donini, e il governatore, Stefano Bonaccini.

"Resa possibile grazie ai programmi di screening regionali - sottolinea Donini - questa iniziativa segue gli screening precedentemente indirizzati ai lavoratori e ai loro contatti stretti, allargandosi ora a tutta la popolazione. Dopo Piacenza e Rimini, gli altri due territori maggiormente colpiti dal contagio e su cui la Regione ha promosso nei mesi scorsi lo screening sierologico di massa - ricorda l'assessore - si completa anche questo percorso".

Ai cittadini di Medicina "e al loro giovane e bravo sindaco Matteo Montanari, che si è dimostrato all'altezza della sfida più difficile per la sua comunità - conclude Donini - va il nostro abbraccio per la dura prova sostenuta durante il picco dell'emergenza".

E lui, Montanari, spiega sempre via Facebook: "Abbiamo chiesto e ottenuto dall'Ausl uno studio specifico su Medicina vista la violenza con cui il Covid-19 nei mesi scorsi ha colpito il nostro territorio. Invito tutti a cogliere questa occasione, senza paura, per difendere se stessi e gli altri e ripartire con maggiore tranquillità sul lavoro e nelle nostre attività quotidiane". Per partecipare allo screening, segnala il sindaco ai concittadini, basta prenotarsi alla Casa della salute.

bonaccini su sierologici medicina

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Medicina, dal 7 settembre sierologici per tutti i cittadini

BolognaToday è in caricamento