rotate-mobile
Mercoledì, 6 Luglio 2022
Cronaca Imola

Furto a Imola: dopo 8 anni la scultura di Gesù Bambino torna in Cattedrale

Era stata trafugata il 5 gennaio del 2010 da San Cassiano. Disarticolare organizzazione dedita ai furti di opere d'arte

La scultura di cartapesta raffigurante Gesù Bambino di grande valore devozionale e ottima fattura era stata trafugata il 5 gennaio del 2010 dalla Cattedrale di San Cassiano a Imola e ora sarà restituita. A riportarla nella sua "casa" i Carabinieri del Nucleo Tutela del Patrimonio che il 24 marzo alle 14.15 la riconsegneranno nelle mani di Mons. Tommaso Ghirelli, vescovo della diocesi. 

Le indagini condotte dai Nucleo di Napoli e coordinate dalla Procura di Isernia, hanno permesso di disarticolare un'organizzazione con sede logistica a Ciampino, in provincia di Roma, e dove pervenivano tutti gli oggetti di antiquariato e le opere d'arte rubate anche nei mercatini. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto a Imola: dopo 8 anni la scultura di Gesù Bambino torna in Cattedrale

BolognaToday è in caricamento