Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca

Scuola, spiragli per l'insegnamento: nuovi concorsi e bandi per le abilitazioni

Buone notizie all'orizzonte per i docenti: dal 3 maggio bando per ventimila nuove abilitazioni all'insegnamento e presto nuovi concorsi per l'ingresso in ruolo. Così il sottosegretario all'Istruzione, Ugolini

Buone notizie all'orizzonte per i docenti. Presto in uscita un bando per ventimila nuove abilitazioni all'insegnamento e nuovi concorsi per l'ingresso in ruolo. Ad annunciare queste due grosse novità nel mondo della scuola è stato il sottosegretario all'Istruzione, Elena Ugolini, a margine di un convegno a Bologna.

ABILITAZIONI. Il 3 maggio, ha detto il sottosegretario "tutte le università italiane che saranno sede di tirocinio formativo attivo" - il percorso per conseguire l'abilitazione all'insegnamento - "faranno uscire un bando aperto alle persone che hanno titolo per insegnare, ma che devono conseguire l'abilitazione". E' un "percorso importante che prevede 475 ore dentro la scuola. Noi dobbiamo curare la formazione dei docenti - ha aggiunto - e dar l'abilitazione a persone che abbiano fatto esperienza".

CONCORSI.  Affrontando l'argomento Ugolini ha rimarcato: "Bisogna interrompere questa stasi che dura dal 1999, rimettendo a bando dei posti in modo regolare, cambiando le modalità di reclutamento e facendo in modo che anche nella scuola si possa entrare non solo quando si hanno i capelli bianchi". Sulla tempistica, "l'idea del ministro Profumo è quella di partire subito con un primo concorso, poi di programmarne altri".

 

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuola, spiragli per l'insegnamento: nuovi concorsi e bandi per le abilitazioni

BolognaToday è in caricamento