menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scuola, il Ministro Bianchi: "Scelta di oggi è messaggio di speranza e di responsabilità"

La road map delle riaperture comprende anche le lezioni in presenza per gli studenti delle regioni in zona gialla e arancione. 

“La scelta del Governo è chiara. La scuola è una priorità nella sua azione. Ed è centrale nella vita del Paese, così come lo sono le prossime settimane nel percorso delle nostre studentesse e dei nostri studenti, in particolare di quelli che si apprestano a sostenere gli Esami di fine ciclo”. Così il Ministro dell’Istruzione, ed ex assessore in Emilia-Romagna, Patrizio Bianchi. 

Dal 26 aprile sì attività all'aperto e tutti in classe, ma resta il coprifuoco

Dopo la riunione della cabina di regia, con la conferenza stampa di oggi, 16 aprile, il presidente del Consiglio, Mario Draghi, e il ministreo della salute, Roberto Speranza, hanno fornito la road map delle riaperture che comprende anche le lezioni in presenza per gli studenti delle regioni in zona gialla e arancione. 

“Con la scelta di oggi mandiamo un messaggio di speranza e di responsabilità. Dobbiamo progressivamente tornare alla normalità, a una nuova normalità, e dobbiamo farlo a partire dalla scuola. Nei prossimi giorni lavoreremo con i nostri Uffici territoriali, gli Enti locali, le scuole, i tavoli prefettizi. Saremo come sempre al fianco della comunità scolastica”, conclude il Ministro.

A scuola in estate: "In tempo di covid può diventare strumento importante per ragazzi e famiglie"

Marzabotto, alta incidenza Covid: al via screening nelle scuole e tra dipendenti del Comune

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento