Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca

Scuola e trasporti, Mazzanti: "Altri 36 autobus che si aggiungono ai 52 rinforzi dell'autunno"

La nuova dotazione di mezzi si tradurrebbe in 240 corse supplementari che portano il totale delle corse aggiuntive giornaliere a 570

"A Bologna non abbiamo mai superato le indicazioni dei DPCM, siamo stati sempre rispettosi dei livelli imposti dalla legislazione nazionale e ricordo anche che il Comune di Bologna, insieme a Tper, alla Città metropolitana, al Comune di Ferrara e alla Provincia di Ferrara hanno fatto un accordo con le rispettive Prefetture che poi venne recepito dal Governo come base e comportamento da parte delle forze dell’ordine che, come sapete, erano quelle titolate a poter identificare, sanzionare e intervenire nei confronti di chi aveva dei comportamenti non corretti".

Scuola, l'Emilia-Romagna pronta a ripartire l'11 gennaio

Lo ha detto l'assessore comunale ai trasporti Claudio Mazzanti oggi, 8 gennaio, in question time, in risposta alla domanda del consigliere Gian Marco De Biase (Gruppo Misto): "Nel servizio metropolitano di Bologna, saranno messi quotidianamente su strada ulteriori 36 autobus che si aggiungono ai 52 rinforzi già impiegati in autunno, da settembre in poi. La nuova dotazione di mezzi si traduce in 240 corse supplementari dal 7 gennaio che portano il totale delle corse aggiuntive giornaliere a 570 rispetto allo scorso anno".

A titolo esemplificativo: "Con la capienza consentita al 50%, su un autobus da 12 metri in servizio urbano possono viaggiare normalmente 55 persone tra seduti e in piedi; in ambito suburbano tra 30 e 45 passeggeri. Su un autobus da 18 metri in servizio urbano possono viaggiare normalmente tra 80 persone tra seduti e in piedi; in ambito suburbano 50 passeggeri. L'indicazione del numero massimo consentito di passeggeri è riportata nell'adesivo presente all'esterno, sul frontale destro di ogni autobus".

"Il tavolo di coordinamento costituito per la riapertura delle scuole, presieduto dal Prefetto di Bologna, ha visto il lavoro congiunto di enti e istituzioni, tra cui Tper - continua Mazzanti - la partnership operativa con i vettori privati è pratica consolidata per Tper: l’impiego dei loro mezzi è stato concentrato in ambito extraurbano in ragione della tipologia degli stessi veicoli. Ciò ha, peraltro, liberato autobus adatti alle aree urbane per ulteriori potenziamenti. Sono state ulteriormente potenziate, con 53 autobus aggiuntivi rispetto a quanto già fatto a settembre scorso, anche grazie all’impiego di mezzi di partner privati, le principali linee e direttrici di servizio e le linee a prevalente impiego scolastico".

Monitoraggio linee e controlli a bordo 

Sarebbero "70 le linee di bus del bacino bolognese con corse supplementari - riferisce l'assessore e i servizi "sono monitorati ogni giorno da Tper, sia attraverso la Centrale Operativa, sia con personale su strada. Ogni giorno addetti all’esercizio e verificatori dell’azienda sono attivi soprattutto per rilevare eventuali esigenze diverse, oltre 100 persone sono impegnate quotidianamente a questo fine".. 

Intensificati i controlli a bordo, anche congiunti con le forze dell’ordine. in particolare in orari e luoghi del servizio di maggiore frequentazione: "Dallo scorso 14 settembre, il personale del corpo di Polizia locale ha iniziato a svolgere servizi di controllo sui mezzi di trasporto pubblico di linea, si in uniforme che in abiti civili", assicura Mazzanti. 

Questionario e segnalazioni per le scuole 

Come riferisce l'assessore, è stato predisposto un questionario per gli istituti dedicato all'utilizzo del mezzo pubblico. Sarà anche possibile segnalare eventuali problemi mediante uno specifico form, che, attraverso le varie scuole, verrà messo a disposizione di tutti gli studenti.

Il sito istituzionale di Tper ha una specifica sezione (tper.it/noicisiamo) dove vengono raccolte ed aggiornate in tempo reale tutte le informazioni utili sulla mobilità pubblica in tempi di Covid. Anche tutti gli orari al pubblico, consultabili sempre dal sito così come dalle app (Roger e Muver).

Trasporti e covid, la app "Roger" ti dice se il bus è pieno

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuola e trasporti, Mazzanti: "Altri 36 autobus che si aggiungono ai 52 rinforzi dell'autunno"

BolognaToday è in caricamento