menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scuola: "Manca il personale": alle Cremonini e Longhena stop alle 14

"Riduzione d'orario a partire da mercoledì 30 settembre fino a diversa comunicazione". Niente tempo pieno in due scuole primarie

Niente tempo pieno per mancanza di personale. Lo ha deciso la preside delle scuole elementari Cremonini-Ongaro (via Bellombra) e Longhena (via di Casaglia), Giovanna Facilla, comunicata agli alunni, alle famiglie e ai docenti dell'istituto.

"A causa della mancanza di personale", si legge dunque nella circolare della dirigente scolastica (dal titolo "Riduzione tempo scuola per emergenza"), è prevista una "riduzione d'orario a partire da mercoledì 30 settembre fino a diversa comunicazione. Le lezioni termineranno pertanto alle 14".

All'appello mancherebbero otto collaboratori scolastici (quattro per ogni scuola) e insegnanti supplenti sia su posti comuni, sia sul sostegno, "non ancora nominabili in osservanza alla normativa vigente in materia di supplenze". La riduzione d'orario è stata quindi decisa "al fine di garantire la pulizia e la sanificazione ordinaria dei locali scolastici - spiega la preside - la vigilanza ai piani, la sorveglianza degli alunni, il presidio in prossimità dei servizi igienici e il diritto all'istruzione dei bambini e delle bambine". Prima di assumere questa decisione, precisa la dirigente, è stata "valutata la situazione di emergenza sanitaria e organizzativa" ed è stata "esperita ogni possibilità di sostituzione del personale e di flessibilità organizzativa".

L'allarme era stato lanciato anche da Giorgio Versari, direttore dell'Ufficio scolastico dell'Emilia-Romagna: "Il caos di quest'anno non è il covid - aveva detto Versari - è la mancanza di docenti con i titoli richiesti dalla legge". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Fagottini di mortadella caprino, miele e pistacchio

social

Crostatina ai lamponi senza glutine: la ricetta di Ernst Knam

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento