menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Frequentazione sospetta, in cantina una piantagione di marijuana

La perquisizione arriva dopo diversi giorni di accertamenti. Obiettivo centrato per i Carabinieri di San Ruffillo

Lo hanno raggiunto nella sua abitazione nel pomeriggio di ieri, per una perquisizione, al termine della quale è scattato l'arresto. Una piantagione di marijuana è stata così scoperta dai Carabinieri di San Ruffillo, in 'trasferta' a San Giorgio di Piano, comune della Bassa.

Nella casa dove dimora l'uomo, assieme alla sua compagna -risultata estranea a i fatti- è stata trovata in cantina una serra con 12 piante di cannabis, in buono stato di maturazione, corredate di tutto l'impianto artigianale necessario per lo sviluppo vegetativo. Assieme alla coltivazione, in casa del soggetto, G.F., cittadino italiano incensurato di 35 anni, sono stati trovati anche due contenitori in vetro con all'interno circa 90 grammi di 'erba'.

All'origine della perquisizione un approfondimento investigativo, partito dall'osservazione -diversi giorni addietro- del 35enne in zona San Ruffillo appunto, intento a intrattenersi con altri soggetti con fare sospetto. Di lì i Carabinieri hanno avviato alcune verifiche, culminate con la perquisizione e il ritrovamento dello stupefacente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento