Coronavirus, è bolognese l'unica azienda produttrice di ventilatori polmonari: "Ora sforzo titanico"

Anche 25 soldati dell'Esercito entreranno nelle filiere per triplicare la produzione. Annullate le commesse estere: "Lavoro patriottico"

Ha sede nel territorio di Valsamoggia, a Crespellano, l'unica azienda italiana produttrice di ventilatori polmonari, indispensabili ai reparti di terapia intensiva per la cura dei pazienti affetti da Coronavirus. E' la Siare Engineering che si occupa appunto di progettazione e produzione di apparecchiature elettromedicali per anestesia e rianimazione, una realtà non grande, 35 i dipendenti. 

Ora è stata letteralmente "chiamata" in video-conferenza dal presidente del consiglio Giuseppe Conte per fare di più. Uno sforzo "titanico", come lo ha definito il direttore generale Gianluca Preziosa in una intervista Tv: "Abbiamo dovuto annullare tutte le commesse all'estero, l'azienda lavora con 72 paesi al mondo, ma oggi sta svolgendo un lavoro patriottico". In pratica, fino alla scorsa settimana, era in grado di produrre 40 apparecchi alla settimana, ma dovrà fare molto di più: dai capannoni dovranno uscirne tre volte tanto, per un totale di 500 al mese e 2 mila entro luglio. 

25 soldati dell'esercito entreranno nelle filiere Siare per coadiuvare la produzione: "I miei dipendenti sono in forte stess, ma allo stesso tempo hanno preso coscienza, sono padri e madri e si sono immedesimati - poiché - i nostri ventilatori possono servire anche ai loro familiari e stanno rispondendo alla grande", ha detto Preziosa. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Coronavirus, il punto della Regione Emilia-Romagna. Un morto a Medicina​

In giro nonostante decreto e divieti: nove denunce

Coronavirus, babysitter e colf gratis per operatori sanitari

"Insieme si può: l'Emilia-Romagna contro il coronavirus": ecco l'Iban dedicato

Coronavirus: stop voli da e per l'Italia, paese off-limits

Coronavirus, al Sant'Orsola task-force tamponi: sospese le visite programmate

Coronavirus, solidarietà digitale: dove vedere film, serie e contenuti gratis

Coronavirus: al via il progetto 'live' di Bimbo Tu per i bambini ricoverati

Decreto Coronavirus, controlli in stazione: prime denunce 

Coronavirus, cosa si può e cosa non si può fare: vademecum 

Coronavirus, tutte le modifiche alle linee bus Tper

La scuola ai tempi del coronavirus, la Divina Commedia online | VIDEO

Coronavirus, tutta Italia diventa "zona protetta": spostamenti vietati, cosa cambia 

Coronavirus, autocertificazione: scarica il modulo, chi può spostarsi 

Coronavirus, un gruppo Facebook per offrire e chiedere aiuto: "Siamo in isolamento, ma non siamo

Coronavirus, Bonaccini e Venturi: "Limitate i contatti, state in casa e uscite poco" | VIDEO 

Coronavirus: 5 raccomandazioni igieniche per cani e gatti

Pizze sospese per medici e operatori sanitari: "Venite qui, ve le offriamo noi"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm | Scuole, locali, palestre & co: ecco le nuove misure approvate

  • Coronavirus Emilia-Romagna: +544 nuovi casi, boom a Bologna

  • Test sierologici gratuiti e rapidi, ecco l'elenco delle farmacie aderenti a Bologna e provincia

  • Bar e ristoranti, nuova ordinanza: fissato il termine di chiusure e riaperture

  • Scuola e covid, focolaio a Castiglione dei Pepoli: 18 alunni positivi in 5 classi, chiuso l'istituto

  • Incidente e incendio in A1: scontro tra camion e un morto, autostrada chiusa per quattro ore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BolognaToday è in caricamento