menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Crisi idrica: 'Falde in calo ovunque', l'allarme dei consorzi bonifica

Assenza di precipitazioni e temperature decisamente sopra la media stagionale stanno provocando una situazione di vera e propria severità idrica in tutta la regione

La siccità sta colpendo l'Emilia-Romagna, Bologna inclusa. L'allarme -ulteriore- è lanciato dall'associazione dei consorzi di bonifica, dopo che la Regione Emilia-Romagna ha chiesto lo stato di calamità, per la scarsità di acqua, necessaria ad irrigare i campi agricoli.

La situazione è definita preoccupante: "quantità di acqua nelle falde praticamente nulla, riserve negli invasi quasi azzerate e a differenza delle annate maggiormente siccitose 2011-2012 si aggiunge che tale stato di crisi è arrivato a giugno quando l'agricoltura ha bisogno di massimo apporto di acqua che si protrarrà fino a tutto il mese di agosto".

Il clima di questi ultimi sei mesi, con un inverno senza significative nevicate, non lascerà immediatamente spazio a concrete precipitazioni, e quelle che avveranno saranno a carattere temporalesco violento, definito dai consorzi bonifica come "oltremodo distruttivo".

Il presidente dell'ANBI ER Massimiliano Pederzoli non ha dubbi: "Le falde scariche come mai prima dimostrano che la situazione è di emergenza reale e rischia anche di generare, oltre a danni colossali, anche situazioni di tensione tra i territori se non si metteranno a punto da subito, precise e condivise norme di comportamento in situazioni di tale gravità" .

unnamed-24-3

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

L'Oroscopo di marzo segno per segno: ecco cosa prevedono gli astri

social

Sanremo: lutto per Ignazio Boschetto de Il Volo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Sanremo: lutto per Ignazio Boschetto de Il Volo

  • Eventi

    Le mostre online da non perdere a marzo

Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento