rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
Cronaca

Siccità, dalla Regione 7 milioni per invasi e gestione smart dell'acqua dolce

Mammi: “Invasi e reti efficienti di distribuzione e raccolta d’acqua tra le strategie anti-siccità: dalla Regione, una prima risposta per le imprese del territorio”

Una "prima risposta" per sette milioni di euro, per "realizzare invasi e sistemi di distribuzione" in attesa delle risorse nazionali per infrastrutture irrigue. E' quanto è stato disposto dalla giunta della Regione Emilia-Romagna per compensare almeno in parte i probabili disagi che dovrà patire l'agricoltura regionale, in seguito alla straordinaria ondata di siccità invernale che ha lasciato la rete idrica della regione sostanzialmente senza risorse per la bella stagione.

Insieme all'iniezione di liquidità, è stato approvato anche bando da un milione di euro per sistemi antifurto nelle aziende agricole.

Da oggi sono quindi attive le procdeure per inoltrare le richieste per gli invasi, riservate ai consorzi di imprese, mentre l’11 aprile si apriranno quelle per i sistemi antifurto. Le domande saranno accettate on line sul sistema di Agrea fino al 20 giugno.

Siccità, Ara: "Momento drammatico, se non piove nuove politiche sul consumo dell'acqua" | VIDEO

Fondi per getsione smart dell acque dolci

Le risorse, che provengono dai fonid per lo sviluppo rurale, ammontano a 7 milioni di euro su progetti per un valore massino fino a 1,2 milioni di euro e minimo di 100 mila euro.

Gli investimenti riguardano la realizzazione o l’ampliamento di invasi ad uso irriguo, anche utilizzando ex cave, opere accessorie come recinzioni, scalette di risalita o cartelli, sistemi per la gestione della rete idrica per la distribuzione dell’acqua da invasi.
È ammissibile anche la spesa per la realizzazione di impianti “galleggianti” negli invasi per la produzione di energia da fonti rinnovabili (fotovoltaico), a servizio degli interventi realizzati.

Sono disponibili inoltre risorse per un milione di euro per l’acquisizione e installazione di sistemi antifurto o antintrusione in magazzini, uffici, ricoveri degli attrezzi, allevamenti, piazzali, serre, siti per le arnie e in generale qualsiasi pertinenza produttiva dell’azienda.

Meteo Bologna, le previsioni della settimana: torna la pioggia, temperature giù

Mammì: "Dobbiamo farci trovare pronti ai cambiamenti climatici"

“Gli effetti siccitosi che si sono verificati anche in questi mesi tra fine inverno e inizio primavera -spiega l’assessore regionale all’Agricoltura Alessio Mammi- mettono in evidenza le conseguenze che i cambiamenti climatici stanno determinando anche sul nostro territorio. L’acqua è vita e nostro compito è garantire la qualità e l’efficienza delle infrastrutture irrigue. Allo stesso tempo dobbiamo fortemente aumentare la capacità di invaso e stoccaggio dell’acqua, grazie a sistemi infrastrutturali che si stanno facendo e che si realizzeranno nei prossimi anni”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Siccità, dalla Regione 7 milioni per invasi e gestione smart dell'acqua dolce

BolognaToday è in caricamento