Sicurezza, reati a Bologna ancora in calo: Due Torri seconde in Regione

Il dato in linea con la flessione costante che si è registrata negli ultimi anni

Reati ancora in calo a Bologna. Secondo l'ultimo aggiornamento sicurezza diffuso dal Viminale relativo al primo trimestre del 2019, rispetto allo stesso periodo del 2018 i reati nell'area metropolitana di Bologna registrano una flessione del 12,8 per cento. Nel comunicato regionale diffuso dal ministero dell'Interno non sono dati i numeri assoluti dei delitti denunciati alle forze di Polizia, ma la flessione percentuale è in linea con l'andamento registrato anche negli anni precedenti (qui il report 2018 e 2017). 

Oltre al numero dei reati denunciati, il documento regionale del Viminale illustra la situazione per quanto riguarda l'accoglienza stranieri: "Si riducono -si legge nella nota- anche gli stranieri ospiti delle strutture di accoglienza. In tutta la regione erano 12.743 al 13 maggio 2018, diventati 10.570 al 13 maggio 2019 (-17,05%): a Bologna -3,98%,  -26,61% a Ferrara, -22,42% a Forlì Cesena,  -12,46%  a Modena, -21,90% a Parma, -25,19% a Piacenza, -20,24% a Ravenna, -13,63% a Reggio Emilia, -27,09% a Rimini.

Potrebbe interessarti

  • Forno a microonde: fa veramente male alla salute?

  • L'olio di arachidi fa male? Ecco la verità

  • Segreti e benefici del Tai Chi Chuan

  • Obesità infantile: come aiutare i vostri figli a mangiare meglio

I più letti della settimana

  • Incidente in A1, un morto: traffico bloccato la domenica del rientro

  • Incidente in A14 tra Forlì e Cesena, muore ragazzo di San Lazzaro di Savena

  • West Nile, zanzare positive a San Giovanni in Persiceto

  • Concorso Mibac, bando per 1052 vigilanti: requisiti e materie d'esame

  • Incidente mortale sulla A14: chi era la giovane vittima

  • Nadia Toffa è morta: aveva scelto Bologna per la sua prima uscita pubblica

Torna su
BolognaToday è in caricamento