Cronaca

Sicurezza: ecco il Corpo di Polizia Metropolitana, subentra alla Provinciale

Il Sindaco Merola con un atto conferma il subentro del Corpo di Polizia Metropolitana nelle funzioni, negli atti e nelle attività del Corpo di Polizia provinciale

Il Sindaco metropolitano di Bologna, Virginio Merola, con atto pubblicato nell'Albo pretorio della Città Metropolitana, “conferma il subentro integrale e senza soluzione di continuità temporale del Corpo di Polizia Metropolitana nelle funzioni, negli atti e nelle attività del Corpo di Polizia provinciale”. L'atto è stato disposto per consentire al Corpo di Polizia Metropolitana di esercitare tutte le funzioni già proprie della Polizia Provinciale.

Nel documento si precisa inoltre che “l'adeguamento della denominazione sui segni distintivi del Corpo, attrezzature, mezzi, vestiario modulistica avverrà, compatibilmente con le risorse disponibili, appena possibile”.

POLIZIA METROPOLITANA. Svolge funzioni di controllo, vigilanza rilevamento, assistenza, coordinamento, esecuzione di interventi gestionali e iniziative di tutela in materia faunistica, ittica, venatoria. Svolge inoltre attività di monitoraggio e controllo in materia ambientale, tutela della flora   e degli animali d'affezione.
Ha competenze di Polizia stradale nel territorio provinciale e, nell'ambito del progetto di sicurezza stradale promosso dall'Ente, gestisce le postazioni di controllo della velocità (autovelox) installate lungo le strade provinciali.
Collabora con le forze dell'ordine dello Stato e con le altre forze di polizia locale anche in materia di protezione civile.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza: ecco il Corpo di Polizia Metropolitana, subentra alla Provinciale

BolognaToday è in caricamento