Sierologici al personale della scuola: il 66% ha effettuato il test, positivo il 2,9

A Bologna si sono sottoposte al test 12.849 persone, 167 sono risultate positive

Rimangono aperte le prenotazioni per il personale della scuola che intende fare il test sierologico, gratuito e volontario. 

A ieri, 16 settembre, sono già 63.744 coloro che hanno deciso di effettuare il test, pari al 66% del personale e il 2,9% (1.519) è risultato positivo

A Bologna, si sono sottoposte al test 12.849 persone, 167 sono risultate positive (1,2%) e solo una è risultata positiva anche al tampone. 

“Numeri veramente confortanti, perché continuano a crescere le adesioni e resta molto bassa la percentuale di positività riscontrata - affermano Paola Salomoni e Raffaele Donini, assessori regionali alla Scuola e alle Politiche per la salute -. Ringraziamo le Aziende sanitarie e i Dipartimenti di sanità pubblica per la disponibilità a tenere aperte le agende, su richiesta. E grazie anche ai tanti che, nel mondo della scuola, hanno scelto di cogliere questa opportunità: è un segno di responsabilità per sé stessi e a tutela dell’intera comunità. Confidiamo che altri seguano questa strada, c’è ancora tempo per farsi avanti”.

Avviata il 24 agosto e inizialmente prevista fino al 7 settembre, la campagna di screening è stata poi prolungata per garantire quante più adesioni possibili. 

In totale è di quasi 97mila unità il personale target, a cui si aggiungeranno circa 5.000 posti di sostegno in deroga autorizzati e la dotazione organica extra che il Ministero dell’Istruzione assegnerà alle Istituzioni scolastiche in virtù dell’emergenza sanitaria legata al Covid-19. 

Sempre il 16 settembre, l'assessore regionale alla salute, Raffaele Donini, ha annunciato che entro due settimane, il personale della scuola, gli alunni e anche i genitori, potranno sottoporsi al test con la tecnica del "pungidito"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm, le misure in arrivo e le regioni a rischio maggiore (Emilia Romagna tra queste)

  • Nuovo Dpcm: colori regioni e nuovi criteri, Emilia Romagna a rischio zona rossa?

  • Red Ronnie contro la serie su San Patrignano: "Solo aspetti negativi, ma molti sono ancora vivi grazie a Muccioli"

  • Schivata la zona rossa, l'Emilia Romagna resta arancione

  • Nuovo Dpcm, seconde case e nuove regole: tutte le risposte

  • Dpcm e zona arancione, fioccano multe per violazione del coprifuoco e uscita dai comuni di residenza

Torna su
BolognaToday è in caricamento