Cronaca

Commemorazione poliziotti caduti: 16 denunciati per offese sui social

Tra i denunciati anche "quattro persone che hanno offeso i due poliziotti morti a settembre in un incidente, per cui è stato chiesto il rinvio a giudizio"

Otto le denunce per vilipendio e diffamazione, per un totale di 16 persone. Lo riferisce il Sap - Sindacato autonomo di Polizia. Lo ha detto, in occasione del 'Memorial day 2018, organizzato dal sindacato, il segretario generale del Sap, Stefano Paoloni, subentrato di recente a Gianni Tonelli, eletto alla Camera nelle file della Lega.

Tra i denunciati, spiega Paoloni, ci sono anche "quattro persone che hanno offeso i due poliziotti morti a settembre in un incidente stradale a Lido Adriano, nel ravennate, per cui è stato chiesto il rinvio a giudizio". Se ci sarà un processo, annuncia Paoloni, "il Sap si costituirà parte civile, e devolverà l'eventuale risarcimento ai familiari delle vittime o per iniziative sulla memoria".

Commemorazione agenti uccisi

La commemorazione prevede anche una staffetta in bici: partita da Udine, ha attraversato il Friuli e il Veneto, facendo tappa nei giorni scorsi a Rovigo e a Ferrara. Ieri è stata la volta di Altedo, presso la Caserma della Sottosezione Polizia Stradale, per ricordare al'agente scelto Sandro Bellotti, morto il 20 Luglio sull’autostrada A13 travolto da un autocarro mentre rilevava un precedente incidente stradale. Alla cerimonia erano presenti la sorella Renza, il Sindaco di Malalbergo Giovannini Monia, il Segretario Generale del Sap Stefano Paoloni e il Segretario Provinciale Tonino Guglielmi.

Questa mattina la staffetta è arrivata in questrua a Bologna,dove si è tenuta una cerimonia con la deposizione di una corona in Questura, a cui hanno partecipato il questore Ignazio Coccia e il prefetto Matteo Piantedosi, seguita da una tappa alla vicina galleria "Falcone e Borsellino", dove sono stati lasciati dei fiori in memoria dei due magistrati assassinati nel 1992 da Cosa nostra assieme ad alcuni agenti delle loro scorte, e da un'altra in via Valdonica per commemorare il giuslavorista Marco Biagi, ucciso nel 2002 davanti alla sua abitazione bolognese dalle Brigate rosse.

In giornata i quattro ciclisti ripartiranno e sabato si troveranno, con le altre staffette, a Monte Sant'Angelo, in provincia di Foggia, dove c'è il santuario di San Michele Arcangelo, patrono della Polizia. (dire)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Commemorazione poliziotti caduti: 16 denunciati per offese sui social

BolognaToday è in caricamento