Sindaco di Castello d'Argile aggredito: "Prima di me presi di mira due ragazzi, becera povertà culturale"

Si era recato al bar dopo che un uomo aveva insultato un giovane di colore che stava facendo colazione: "Ho ricevuto una serie impressionante di messaggi" anche dagli avversari politici

Foto FB

Un "grazie" e un cuore" sui social a quanti hanno dato la loro solidarietà al sindaco di Castello d'Argile, Alessandro Erriquez, che nella mattinata di domenica 27 settembre è stato minacciato e aggredito.

"Avevo immaginato una domenica più tranquilla - scrive il sindaco su Facebook - pazienza, capita e ricapiterà di dover fare i conti con l'imponderabile". 

E' lo stesso Erriquez a raccontare l'accaduto. Quando un uomo, volto noto, aveva aggredito verbalmente un ragazzo di colore che stava facendo colazione con la sua ragazza "una residente mi ha avvertito e sono andato al bar. Mentre parlavo con i gestori e i ragazzi che erano stati presi di mira, la persona che li aveva aggrediti verbalmente ha iniziato a urlare, insultandomi e minacciandomi più e più volte, anche pesantemente - poi - mi ha seguito ed ed è stato bloccato in tempo da alcune persone perché voleva lanciarmi un bicchiere".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Ho ricevuto una serie impressionante di messaggi e telefonate: amici, parenti, rappresentanti istituzionali, colleghi amministratori, appassionati di politica (della mia parte e di quella avversaria). Quanto accaduto non sposta di un millimetro il mio modo di pensare ed agire - insiste il primo cittadino che aveva sottolineato di non permettere l'uso della prepotenza sul suo territorio - una cosa mi rattrista profondamente: l'aggressione preventiva subita da due ragazzi, figlia della più becera povertà culturale. Estendo a loro la vicinanza e l'affetto che mi avete espresso. Grazie a tutte e a tutti", conclude. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm | Scuole, locali, palestre & co: ecco le nuove misure approvate

  • Coronavirus Emilia-Romagna: +544 nuovi casi, boom a Bologna

  • Test sierologici gratuiti e rapidi, ecco l'elenco delle farmacie aderenti a Bologna e provincia

  • Bar e ristoranti, nuova ordinanza: fissato il termine di chiusure e riaperture

  • Top 100 manager Forbes 2020: in classifica anche due bolognesi

  • Scuola e covid, focolaio a Castiglione dei Pepoli: 18 alunni positivi in 5 classi, chiuso l'istituto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BolognaToday è in caricamento