Cronaca

Alice Gruppioni: l'azienda di famiglia è di spicco nel settore dei radiatori

La tragedia negli USA: morta la figlia del titolare del Sira Group. Ecco cosa produce l'azienda di famiglia dove lavorava la 32enne

E' un'azienda di spicco, nel panorama italiano e internazionale nella produzione di radiatori per il riscaldamento, il Sira Group, l'azienda di famiglia in cui lavorava Alice Gruppioni, la 32enne travolta da un auto impazzita a Venice Beach (VIDEO), a Los Angeles, dove si trovava in viaggio di nozze con il marito, il cesenate Christian Casadei, uno degli undici feriti nell'incidente. Il giovane, comprensibilmente sotto shock, così ha raccontato la tragedia che l'ha travolto.

La societa' guidata dal padre di Alice, Valerio Gruppioni - presidente e amministratore delegato - nasce nel 1959, da una intuizione del patriarca Gaetano, con l'avviamento, si legge sul sito aziendale, ''di una prima fonderia per la produzione di leghe di alluminio, bronzo ed ottone, ma la svolta avviene con il rivoluzionario brevetto mondiale del radiatore 'Bimetal', messo a punto e registrato nel 1961''. Il Sira Group ha una struttura operativa a Rastignano, nel Bolognese, dove hanno sede il management e i responsabili di ogni funzione centralizzata mentre gli stabilimenti di produzione sono dislocati in varie nazioni: oltre all'Italia, San Marino, Romania e Cina. ''La capacità complessiva di oltre 15 milioni di elementi radianti - si legge ancora sul sito web - rende il gruppo Sira uno dei maggiori player mondiali del settore e, soprattutto, un attore in piena espansione sui mercati di maggior importanza e a più alto tasso di sviluppo''.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alice Gruppioni: l'azienda di famiglia è di spicco nel settore dei radiatori

BolognaToday è in caricamento