Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca Via Bellaria

Siringa insanguinata infilzata sulla panchina: caccia ai responsabili attraverso i video

Succede al parco della Resistenza, a San Lazzaro. Ora saranno visionate le telecamere di videosorveglianza della zona, per verificare se gli occhi elettronici abbiano ripreso la scena

Una siringa, con ancora del sangue al suo interno, è stata rinvenuta ieri mattina su una panchina lungo il vialone dietro ai campi da tennis, al confine con il parco della Resistenza a San Lazzaro.

Una zona molto frequentata dai residenti, tanto che la siringa non è sfuggita all’occhio di alcuni cittadini, che l’hanno fotografata lanciando l’allarme sui social. Poco dopo però,  un agente della polizia municipale non in servizio , l’ha notata mentre passeggiava,  e immediatamente si è attivato affinché fosse rimossa, mentre alcuni sanlazzaresi che avevano visto la foto su Facebook, avevano avvisato già le autorità.

siringa san lazzaro panchina parco (1)-2

Si tratta di una siringa di piccole dimensioni, abbandonata con l’ago sul legno della panchina, con a fianco una boccetta di vetro. Nel giro di poco tempo tutto è stato rimosso, e adeguatamente smaltito.

Da quanto si apprende,  ora saranno visionate le telecamere di videosorveglianza istallate in più punti della zona, per verificare se gli occhi elettronici abbiano visto e registrato i responsabili. Un caso analogo è stato segnalato da alcuni cittadini a Casalecchio, la scorsa settimana. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Siringa insanguinata infilzata sulla panchina: caccia ai responsabili attraverso i video

BolognaToday è in caricamento