menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dozza, siringhe nascoste nei pacchetti di sigarette

Il sindacato della Polizia Penitenziaria scrive al direttore della Dozza: "Una situazione drammatica anche per la probabile condivisione di aghi, che è spesso alla base della diffusione di malattie infettive"

Il Sindacato della Polizia Penitenziaria ha scritto al direttore della casa circondariale dopo che nella giornata di ieri sono state trovate delle siringhe all'interno della struttura, ben nascoste all'interno di alcuni pacchetti di sigarette: "Durante la perquisizione presso la sezione detentiva 'primo piano giudiziario' effettuata dalla Polizia penitenziaria sono state rinvenute due siringhe complete di aghi. Tali siringhe sarebbero state ritrovate occultate all’interno di un pacchetto di sigarette".

"Soltanto pochi giorni fa, nella stessa sezione - spiaga la nota del Sinappe - sono stati accerchiati e malmenati dei Poliziotti penitenziari. Episodi di violenza ed aggressività dovuti ad ubriachezza sono, purtroppo, in crescita. Dopo il rinvenimento delle siringhe, è lecito ipotizzare l’utilizzo di sostanza stupefacente con iniezione endovenosa".

"Una situazione drammatica anche per la probabile condivisione di aghi, che è spesso alla base della diffusione di malattie infettive. La escalation di problematiche denunciate dalla scrivente O.S. non puo’ essere piu sottostimate: la Polizia penitenziaria, nonostante tutto, continua a dimostrare grande professionalità"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

I Giardini Margherita, tra tesoretti e sorprese inaspettate

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento