Cronaca Centro Storico / Via Irnerio

Folle corsa per la città: sfreccia contromano e passa col rosso, automobilista arrestato

Per sfuggire al controllo della Polizia, l'automobilista si è gettato in una folle corsa, nottetempo. Danneggiate due Volanti, alla fine braccato su via Irnerio. A bordo cocaina e oggetti atti ad offendere

Per sfuggire al controllo della Polizia, un automobilista si è gettato in una folle corsa, ignorando più volte il rosso semaforico e sfrecciando su alcune strade in contromano. Per fortuna erano le 3 della notte, così che per le vie cittadine non ha incrociato pedoni nè troppe automobili. Danneggiate due Volanti, che lo tallonavano, alla fine il fuggiasco è stato braccato su via Irnerio.

Così questa notte è finito in manette un uomo di 39 anni, originario di Bari, incensurato. Si trovava a bordo di una Smart, quando è stato individuato da una pattuglia della polizia, impegnato in un servizio di controllo del territorio su via Ferrarese. L'uomo era in macchina, fermo vicino all'ex  Manifattura Tabacchi, così i poliziotti gli si sono avvicinati per procedere con un controllo. Ma appena gli agenti gli si sono fatti incontro, l'uomo ha ingranato la marcia ed è partito in velocità.

Due volanti lo hanno inseguito. La Smart è sfrecciata in direzione Stalingrado, da qui, sempre a velocità sostenuta, è schizzata fino a via Mascarella, poi si è diretta su via Irnerio, quindi verso via San Giacomo e retrofront, per tornare su via Irnerio. Qui è stata bloccata da una Volante. Non demordendo, il 39 enne ha provato nuovamente a scappare, ripartendo in macchina e andando a speronare le due Volanti che gli stavano addosso.

Quindi, finalmente, l'alt. Sulle prime l'uomo avrebbe rifiutato di fornire le proprie generalità agli agenti. Poi, avviata una perquisizione all'interno dell'abitacolo, è sono stati rinvenuti un cutter, una mazza, 0.50 grammi di cocaina. L'uomo si è dichiarato assuntore di sostanze stupefacenti, ma ha rifiutato di sottoporsi agli esami tossicologici, richiesti dalle forze dell'ordine per appurare se fosse alla guida sotto l'effetto di droghe.

A quel punto il 39enne è stato arrestato con l'accusa di resistenza a pubblico ufficiale, inoltre è stato denunciato per danneggiamento aggravato, rifiuto di fornire le proprie generalità, per porto abusivo d'armi e per l'art 187 del codice della strada.

.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Folle corsa per la città: sfreccia contromano e passa col rosso, automobilista arrestato

BolognaToday è in caricamento