menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Castenaso: furgone-ariete sfonda l'ingresso, razzia all'Emmeci

Nel mirino è finita l'attività pubblicitaria a Villanova di Castenaso

Senza alcun timore sono entrati in azione in pieno giorno, sfondando con un furgone in retromarcia l'ingresso dell'Emmeci Pubblicità, in via Matteotti a Villanova di Castenaso. Il colpo è stato messo a segno ieri pomeriggio, 1 maggio, intorno alle 18 e nel mirino sono finiti computer di grafica di alta tecnologia, tablet e attrezzi del mestiere. I responsabili del furto non hanno desistito neanche di fronte all'insistente allarme, che ha iniziato a suonare non appena hanno fatto irruzione nel capannone: un'azione durata pochi minuti, e all'arrivo delle autorità dei malviventi non c'era già più traccia.

La conta dei danni è appena iniziata, così come spiega a BolognaToday una delle titolari dell'attività: "Avevamo installato da poco la nuova centralina del sistema di sorveglianza - racconta - e quando c'è arrivato l'avviso di qualche intrusione abbiamo pensato a un difetto, e invece qualcuno è riuscito a entrare nella nostra attività. Una cosa simile qui da noi non era mai successa, hanno utilizzato un furgone in retromarcia per sfondare il portone d'ingresso, causando grossi danni al cancello. Sono riusciti a rubare i computer, vari oggetti di elettronica ma stiamo facendo adesso la conta di tutto ciò che manca. Parliamo di danni per alcune migliaia di euro. Nel tempo abbiamo subito qualche furto o tentato furto, qualcuno che provava a entrare dalla finestra ma nulla di più, ma quello che è successo ieri ci ha letteralmente spiazzati".

Su quanto accaduto i militari della locale stazione hanno avviato le indagini per cercare di risalire ai responsabili.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento