rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca San Vitale / Via Giuseppe Massarenti

Furto da Buffetti in via Massarenti, i titolari 'ringraziano' Merola: "Zona presa d'assalto"

Si sono introdotti nel negozio nottetempo, indisturbati. Il bottino ammonterebbe a circa 10 mila euro fra penne Montblanc e materiale informatico

"Chiuso per furto. Si ringrazia il sindaco per la sicurezza che ci garantisce ogni giorno": così i tre soci titolari del negozio Buffetti di via Massarenti ha scritto su un foglio che ha poi messo in vetrina per comunicare che aveva subito un furto. Nella notte fra venerdì e sabato infatti è stata forzata la saracinesca della vetrata meno visibile dalla strada e grazie a un foro circolare ignoti si sono introdotti sia nel negozio che nel magazzino portando via soldi e merce per circa 10.000 euro.

A spiegare l'accaduto Alan Passatempi, uno dei tre soci dell'attività: "Sono entrati di notte e praticamente indisturbati hanno avuto modo di frugare dappertutto portando via una consegna importante che consisteva in materiale informatico-tecnologico, il fondo cassa, delle penne di valore e molto altro ancora. Stiamo ancora facendo la conta dei danni". La Polizia sta indagando.

UNA CRITICA AL SINDACO: "NON CI SENTIAMO SICURI". Avete affisso un messaggio-critica per Merola, perchè? "In zona noi commercianti siamo amareggiati perchè negli ultimi mesi abbiamo subito tantissimi furti. La gioielleria Nipoti, il Wolf (ben tre!), la parrucchiera di via Venturoli, la Farmacia Sant'Antonio, il venditore di caldarroste e un negozio di ottica, che hanno letteralmente svuotato.  Pensiamo che basterebbe avere qualche pattuglia in più in giro, magari invece che multare i corrieri, la Municipale potrebbe salvaguardare la sicurezza. Ecco perchè ci rivolgiamo al sindaco: per scongiurare nuove serrande che si abbassano.

Furto al negozio Buffetti di via Massarenti

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto da Buffetti in via Massarenti, i titolari 'ringraziano' Merola: "Zona presa d'assalto"

BolognaToday è in caricamento