rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca Centro Storico / Piazza XX Settembre

Spaccio in autostazione: 36enne arrestato in flagranza

E' stato trovato con eroina cocaina e oltre duemila euro

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Bologna e della Stazione di Bologna hanno arrestato un cittadino tunisino per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Si tratta di un 36enne, disoccupato, finito in manette durante un’attività anti droga, dopo la segnalazione sulla presenza in zona Autostazione di persone sospette che stavano spacciando sostanze stupefacenti.

I servizi di controllo del territorio hanno permesso di cogliere in flagranza di reato il 36enne che a seguito di perquisizione personale e domiciliare eseguita è stato trovato in possesso, complessivamente, di 14 grammi di eroina e di 4 grammi di cocaina, frazionati in dosi, più 2.100 euro in contanti. Su disposizione della Procura della Repubblica di Bologna, è stato trattenute in camera di sicurezza, in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto, in attesa del rito direttissimo che si svolgerà questa mattina.

Nei giorni scorsi, sempre i Carabinieri, hanno ammanettato un 64enne con reddito di cittadinanza, suo figlio 26enne, in attesa della pensione d’invalidità e un 57enne, in cassa integrazione, dopo le segnalazioni su una presunta attività di spaccio tra San Giovanni in Persiceto e i comuni limitrofi del ferrarese.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccio in autostazione: 36enne arrestato in flagranza

BolognaToday è in caricamento