Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca Reno / Viale Palmiro Togliatti

Viale Togliatti, 'Metto la cena sul tavolo?': con sms in codice spacciava cocaina davanti al fast food

Arrestato in flagranza di reato pusher marocchino

Spacciava cocaina davanti ad un fast food, in viale Togliatti. Così è finito nei guai un cittadino marocchino 29enne, arrestato dai carabinieri per spaccio di sostanze stupefacenti.

L’arresto è stato eseguito in flagranza i reato, durante un servizio di controllo del territorio che i militari stavano effettuando davanti al locale. Lo spacciatore, seduto sul lato guida di una Volkswagen Golf parcheggiata, è stato visto mentre cedeva, in cambio di alcune banconote, un involucro a un ragazzo che si trovava all’esterno del veicolo. Lo scambio ha suscitato dei dubbi ai militari che sospettando uno spaccio di sostanze stupefacenti sono intervenuti per un controllo.

Alla vista dei militari, il giovane ha gettato per terra quello che aveva acquistato mentre il conducente, concentrato a contare i soldi, non si è accorto di nulla. La sostanza stupefacente recuperata è risultata essere 1.3 grammi di cocaina suddivisi in tre dosi. Altri 4.4 grammi della stessa sostanza sono stati rinvenuti all’interno di un sacchetto di fazzolettini riposto nel vano portaoggetti dell’auto.

Visualizzando gli SMS in entrata nel telefonino del 29enne, gli inquirenti hanno accertato che diversi utenti lo avevano contatto probabilmente, considerato il tenore dei messaggi, per acquistare la cocaina: “…dove sei? Che dobbiamo mettere la cena sul tavolo”.

Il pusher è stato accompagnato questa mattina in Tribunale per la direttissima, mentre il giovane acquirente, tunisino 22enne, senza fissa dimora, è stato segnalato alla Prefettura.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viale Togliatti, 'Metto la cena sul tavolo?': con sms in codice spacciava cocaina davanti al fast food

BolognaToday è in caricamento