Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca Navile / Via Pellegrino Tibaldi

Spaccio di droga: in manette il "re" delle false identità, ne aveva oltre 50

Due arresti e 2 denunce per droga, ieri. Uno dei pusher sorpresi in azione è risultato essere stato già fotosegnalato dalle forze dell'ordine ben 57 volte. A lui fanno capo oltre 50 diverse identità

Due arresti e due denunce per spaccio di droga, tra la Bolognina e la Montagnola. E' il bilancio delle operazioni di polizia della giornata di ieri.

Fra gli spacciatori finiti nei guai, anche un soggetto che si è scoperto avere all'attivo oltre 50 finte identità. L'uomo è stato fermato intorno alle 16 dal personale specializzato in abiti civili della Polizia  Municipale perchè sorpreso in flagranza mentre vendeva marijuana ad un cliente.
Si tratterebbe - ma il condizionale in questo caso è d'obbligo - di D.D., cittadino senegalese di 45 anni, temporaneamente  domiciliato in città, con
precedenti  penali e di polizia.
Nel  corso  delle  procedure  di  identificazione - dicono i vigili -  "è emerso che lo straniero era già stato    assoggettato    per    ben   cinquantasette   volte   ai   rilievi foto-dattiloscopici  fornendo,  di  volta  in  volta,  ben cinquantaquattro diverse generalità".

Il  cittadino senegalese, posto in stato di arresto, è a disposizione del Sostituto Procuratore  di  turno  della  locale  Procura  della Repubblica per essere
sottoposto, nella mattinata di oggi, al processo per direttissima.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccio di droga: in manette il "re" delle false identità, ne aveva oltre 50

BolognaToday è in caricamento