rotate-mobile
Giovedì, 30 Maggio 2024
Cronaca Savena / Viale Abramo Lincoln

Fossolo, pusher "di lusso" finisce in manette

Droga nascosta in casa, all'interno dei calzini, dietro un armadio. In tasca mezz'etto di cocaina "pronta allo spaccio"

'Pusher di lusso' che per spostarsi utilizzava il taxi. Proprio a bordo di uno di questi  gli agenti della squadra mobile lo hanno fermato e trovato  in possesso di droga. Così è finito nei guai un cittadino marocchino 30enne . 

L'operazione è scattata a seguito di segnalazioni ed esposti da parte dei residenti del rione Fossolo che denunciano l'attività fervente di spaccio nella zona. Nei giorni scorsi  una delegazione era stata ricevuta dal questore, Isabella Fuisiello. 

Appostamento nel quartiere

Nel quartiere sono quindi stati rafforzati i controlli, che la sera del 12 marzo hanno portato all'arresto in flagranza il 30enne, già pregiudicato per reati specifici. 

Mentre i poliziotti erano appostati sotto la sua abitazione, in viale Lincoln, lo hanno visto prendere un taxi e sono intervenuti. Positive sia la perquisizione personale che quella domiciliare: nelle tasche dell'uomo sono stati rinvenuti 50 grammi di cocaina "pronta allo spaccio", mentre dalla sua abitazione, dentro alcuni calzini nascosti dietro un armadio, sono "spuntati" 2mila euro, un bilancino di precisione e altri 370 grammi di cocaina. Il 30enne è stato arrestato e verrà processato con il rito direttissimo. 

Altro arresto per droga in zona stazione

Un altro uomo, cittadino nigeriano di 35 anni, è stato arrestato ieri sera intorno alle 22 all'interno della Galleria 2 agosto, nei pressi della stazione centrale. Quando ha visto gli agenti del reparto prevenzione crimine ha accelerato il passo, così è scattato il controllo e il sequestro di quasi mezz'etto di hashish. E' finito in manette e anche lui sarà processato per direttissima. 

Polizia bolognese "reduce" da sequestri di grossi quantitativi di droga

Solo nella giornata di ieri, 15 marzo, un gruppo di nove persone tra cui cittadini italiani, marocchini e albanesi è stato colpito  da arresti e altre misure cautelari, nell’ambito di una indagine per un grosso giro di spaccio in tutto il Nord e il Centro Italia con sede di partenza la provincia di Firenze.

A fine febbraio è stato arrestato uno pusher che spacciava in hotel, ma il "grosso" della droga è stata trovata nell'abitazione: nove sacchi di plastica contenenti 4,3 chili di marijuana e 2.840 euro in contanti. 

Sempre a febbraio, una maxi operazione, aveva portato al sequestro di 760 chili di cocaina tra Bologna, Vicenza e la Liguria.

Su e giù per l'autostrada, con la droga nascosta nella bombola Gpl: "Incastrati così" | VIDEO

Spacciava dall'hotel, in casa contanti e 4kg di droga

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fossolo, pusher "di lusso" finisce in manette

BolognaToday è in caricamento