Spaccio nel parco e viavai sospetto: un arresto all'Arcoveggio

Un 22enne preso in flagranza

E' stato arrestato in flagranza un 22enne, cittadino marocchino, sorpreso dalla polizia durante al parco Manzolini, nei pressi di via dell'Arcoveggio. Da tempo i residenti lamentavano la presenza di un sospetto viavai e gli agenti della Mobile si sono quindi recati sul posto per un sopralluogo, trovando in effetti riscontro.

Dietro a una siepe sono stati trovati piccoli sacchetti contenenti cocaina, in tutto 25 grammi. Inoltre, addosso al soggetto, con diversi precedenti, irregolare e senza fissa dimora, vengono rinvenuti quasi mille euro in contanti. Con l'aiuto dei cinofili della polizia locale sono stati trovati anche 75 grami di hashish.

Per il 22enne sono quindi scattate le manette. Inoltre, durante gli accertamenti, è emerso come lo stesso 22enne, avrebbe dovuto scontare anche un residuo di pena in un anno e due mesi da trascorrere in carcere, ragione per la quale il soggetto è stato direttamente tradotto alla Dozza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, bollettino 24 novembre: +2.501, per la prima volta flessione sui contagi settimanali

  • Emilia-Romagna verso la zona gialla, Donini: "Aspettiamo una settimana"

  • Coronavirus Emilia-Romagna: il virus picchia duro, nell'imolese morto un 45enne

  • Martina stroncata dal covid a 21 anni: "La conoscevo da sempre... usiamo meno leggerezza d'ora in avanti nel parlare della malattia"

  • Nuova ordinanza regionale: confermate le misure, altre attività aperte nei prefestivi

  • Covid Bologna ed Emilia-Romagna, il bollettino: l'epidemia rallenta, ma ci sono 50 morti

Torna su
BolognaToday è in caricamento