Cronaca Zona Universitaria / Piazza Giuseppe Verdi

Spaccio di droga davanti al Teatro Comunale: 46enne in manette

Sorpreso sul fatto, mentre vendeva hashish, durante un controllo dei Carabinieri

Spacciava droga davanti al teatro Comunale, così è finito nei guai un 46enne tunisino, arrestato ieri pomeriggio, nel corso di un servizio anti-droga che i carabinieri stavano effettuando in piazza Verdi. Il soggetto è stato visto davanti all’entrata del Teatro mentre dialogava con un giovane che gli si era avvicinato. Poi, i due si sono allontanati in direzione di via del Guasto, una zona più defilata e lontana da sguardi indiscreti. E’ li che è avvenuto lo scambio tra cliente e spacciatore e i Carabinieri, che non avevano mai persi di vista i due soggetti, si sono avvicinati e li hanno identificati.

L’avventore è un italiano di 20 anni. La sostanza stupefacente, 0.6 grammi di hashish, racchiusi in un involucro di plastica confezionato manualmente, è stata sequestrata. Altri 7 grammi della stessa sostanza stupefacente e 155 euro in banconote di vario taglio, sono stati rinvenuti nella disponibilità del tunisino, noto alle forze dell’ordine per i suoi precedenti di polizia.

L’uomo è stato trattenuto nelle camere di sicurezza della Stazione Carabinieri Bologna fino a questa mattina, in attesa di essere tradotto in Tribunale per la celebrazione del rito direttissimo. L’acquirente è stato segnalato alla Prefettura per uso personale di sostanze stupefacenti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccio di droga davanti al Teatro Comunale: 46enne in manette

BolognaToday è in caricamento