Cronaca

Spaccio di hashish e cocaina: quattro arresti

Individuati in episodi distinti mentre custodivano o cedevano quantità di sostanze di discrete proporzioni

E' di due Kg di Hashish e 150 grammi di cocaina l'ammontare dei sequestri fatti nei giorni scorsi dalla Mobile di Bologna, che ha anche arrestato tre persone per spaccio. I primi due arresti sono stati effettuati a Lavino di Mezzo, il 12 giugno scorso.

I poliziotti della sezione contrasto al crimine diffuso, in seguito ad alcune segnalazioni di movimenti nei pressi di alcuni garage di via Guido Rossa si sono appostati e hanno colto in flagrante entrambi i soggetti. Identificati e perquisiti, i due sono risultati essere cittadini marocchini, di 51 e 43 anni.

Quanto alla droga, la 'transazione' consisteva in un kg di hashish, mentre un ulteriore kg insieme a 3mila Euro in contanti sono stati trovati nella cantina, in uso al più giovane dei due. Entrambi con precedenti specifici, i due sono stati così arrestati, e ora sono ai domiciliari.

Gli altri due arresti sono stati effettuati a Bologna. Il primo lo scorso 15 giugno in via Ristori, dove sempre la Mobile hanno controllato un cittadino tunisino, classe 1990, che era stato osservato in alcuni atteggiamenti sospetti con dei suoi connazionali.

Addosso, il 31enne aveva un “sasso” di cocaina del peso di 50 grammi, oltre a 500 euro frutto dell’attività illecita che sono stati sequestrati. All’esito del processo per direttissima il soggetto, già gravato da diversi precedenti sempre per spaccio, è stato sottoposto agli arresti domiciliari.

L’ultimo arresto è del 17 giugno e questa volta a finire in manette è stato un cittadino algerino nato nel 1973, già gravato da diversi precedenti specifici per reati in materia di stupefacenti, che è stato controllato a bordo della sua automobile in viale Lenin.

La perquisizione della persona e del suo veicolo ha permesso ai Poliziotti della Squadra Mobile di rinvenire un sacchetto di cocaina del peso di 100 grammi e altre due dosi del peso di 2,5 grammi. Il 48enne, con diversi precedenti sempre in materia di droga, come disposto dalla locale Procura della Repubblica, è stato tradotto in carcere in attesa della convalida.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccio di hashish e cocaina: quattro arresti

BolognaToday è in caricamento