rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Cronaca

Spaccio in zona Montagnola, 20enne arrestato per droga ed evasione

Ammanettato per una quindicina di dosi tra cocaina ed eroina del peso complessivo di circa di circa 5 grammi e per evasione: il giovane era infatti agli arresti domiciliari

Questa notte verso le due i Carabinieri del nucleo radiomobile di Bologna hanno arrestato per spaccio di stupefacenti ed evasione un ghanese del 2000 con precedenti specifici. Durante le attività perlustrative presso il Parco della Montagnola e nello specifico sulle scalinate di via Irnerio, i militari hanno notato la presenza di tre giovani che si scambiavano qualcosa e hanno approfondito. 

Riconosciuto un ragazzo già arrestato il 12 maggio, scatta l'inseguimento

I tre ragazzi, vedendo le divise, si sono dileguati in direzioni opposte ma i Carabinieri hanno riconosciuto uno di loro, un ragazzo ghanese che era già stato arrestato e messo ai domiciliari solo pochi giorni fa, il 12 maggio. Il ventenne è stato raggiunto dopo un breve inseguimento a piedi durante il quale ha tentato di disfarsi di alcune dosi di stupefacenti tutte raccolte.

Addosso dosi di cocaina ed eroina

In totale tra lo stupefacente raccolto per la strada e quello detenuto ancora in tasca si trattava di una quindicina di dosi tra cocaina ed eroina del peso complessivo di circa di circa 5 grammi. Il ragazzo è stato arrestato e se in attesa di giudizio direttissimo che si avrà nel corso della mattinata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccio in zona Montagnola, 20enne arrestato per droga ed evasione

BolognaToday è in caricamento