menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto Comune di Bologna

Foto Comune di Bologna

'Spese pazze' in Regione: Carlo Monaco condannato a un anno e sei mesi

E' accusato di aver utilizzato 142.000 euro di fondi del gruppo anche per finanziare iniziative a sostegno della campagna elettorale dell'ex sindaco Guazzaloca

Carlo Monaco, presidente e unico componente del gruppo ''Per l''Emilia-Romagna'' nel periodo 2005-2010, e imputato per peculato, è stato condannato a un anno e sei mesi nell'ambito del processo sulle spese dei consiglieri regionali dell'Emilia-Romagna. 

E' accusato di aver utilizzato 142.000 euro di fondi del gruppo, che, secondo la ricostruzione della Procura, sarebbero stati spesi anche per finanziare iniziative, anche pubblicitarie, a sostegno della campagna elettorale dell'ex sindaco di Bologna Giorgio Guazzaloca per la lista ''La tua Bologna'' nelle elezioni amministrative del 2009.

Monaco è stato docente di Filosofia e Storia nei licei e presso l'Università degli studi di Bologna, Ravenna, Urbino, Consigliere e Assessore a Porretta e in Provincia, nonchè assessore all'urbanistica e casa nel Comune di Bologna nel mandato del Sindaco Guazzaloca. 

Come spiega all'agenzia Dire Nicola Mazzacuva, legale di Monaco, il gup di Bologna Letizio Magliaro lo ha condannato nel processo svoltosi con rito abbreviato "per 71.000 euro che sarebbero stati usati per la campagna elettorale di Guazzaloca, mentre lo ha assolto perchè il fatto non sussiste, da tutti gli altri capi di imputazione". La pena è stata sospesa, e ora si attendono le motivazioni della sentenza, anche se l'avvocato annuncia fin da adesso "un ricorso in appello per ottenere l''assoluzione da tutte le accuse". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Casalecchio: aperto il nuovo ristorante McDonald’s 

Salute

Più sedentari causa smartworking e Dad. La personal trainer "L'esercizio fisico è un 'farmaco', può previene malattie croniche"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento