Perseguita il suo ex e lo iscrive a un sito di incontri: donna-stalker ai domiciliari

Aveva già a carico un divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dal suo ex, ora il giudice ha aggravato la pena

Aveva già a carico un divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dal suo ex, ora, una cittadina romena di 56 anni è stata rinchiusa ai domiciliari con l'accusa di stalking

La donna, non si sarebbe rassegnata alla fine della relazione intrecciata con un connazionale  e da mesi lo vessava con telefonate, messaggi telefonici e sui social e appostamenti. Non solo sarebbe arrivata a iscriverlo, con un falso profilo, a un sito di incontri, motivo per il quale, alle continue telefonate e messaggi della ex, si sono aggiunte quelle di altre donne.

Le molestie andavano avanti da qualche mese. L'uomo, infatti a dicembre del 2019, si era rivolto ai Carabinieri, facendo scattare il divieto di avvicinamento. 

Evidentemente però la misura cautelare non è servita e lo stalking è continuato, così il giudice ha disposto gli arresti domiciliari. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emilia-Romagna verso la zona gialla, Donini: "Aspettiamo una settimana"

  • Coronavirus Emilia-Romagna: il virus picchia duro, nell'imolese morto un 45enne

  • Martina stroncata dal covid a 21 anni: "La conoscevo da sempre... usiamo meno leggerezza d'ora in avanti nel parlare della malattia"

  • Nuova ordinanza regionale: confermate le misure, altre attività aperte nei prefestivi

  • Stato di crisi: "Non c'è mobilità, non ci sono i ristori": in autostrada i distributori chiudono

  • Covid Bologna ed Emilia-Romagna, il bollettino: l'epidemia rallenta, ma ci sono 50 morti

Torna su
BolognaToday è in caricamento