Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca

Allarme "stalking" sotto le Due Torri: la Questura lancia un nuovo sistema

In 2 anni oltre 100 stalker ammoniti, 16 solo nel 2011. Il fenomeno angustia Bologna, al via il "sistema di allarme stalking", per ottimizzare gli interventi nel caso di atti persecutori. E i Cc organizzano un seminario

I reati di stalking aumentano anche sotto le Due Torri, per contrastare al meglio il fenomeno la Questura lancia il nuovo "stema di allarme stalking', volto ad ottimizzare gli interventi di polizia nel caso di atti persecutori.

Il nuovo progetto, presentato questa mattina attraverso una conferenza stampa della Questura - mira a monitorare costante il fenomeno, attingendo alla banca-dati della polizia, per potere rispondere in tempo reale e assistere le vittime che chiedono aiuto, senza dovere ogni volta partire da zero.

IL SISTEMA. La procedura nasce da un'idea del Questore Vincenzo Stingone e vede impegnati diversi uffici di polizia: le 'Volanti', la squadra Mobile e la divisione Anticrimine. Il progetto permetterà di attingere immediatamente a tutte le informazioni utili agli operatori di polizia che devono intervenire dopo una richiesta di aiuto: ad esempio sapere se ci sono denunce o episodi precedenti, se le persone coinvolte possiedono armi o se hanno problemi psichiatrici.

CARABINIERI E AMI, UN SEMINARIO. Per fronteggiare il fenomeno e divulgarne la consapevolezza, l'Associazione Avvocati Matrimonialisti Italiani dell'Emilia Romagna (AMI) e i Carabinieri organizzeranno un convegno il prossimo 9 giugno, presso la sede del Comando Legione Carabinieri “Emilia Romagna”, dal titolo “Stalking, psicopatologia di una persecuzione: l’autore, la vittima, la normativa”.

STALKING A BOLOGNA, I NUMERI. Dall'entrata in vigore del reato di stalking (2009) a Bologna ci sono state 159 richieste di ammonimento: 102 accolte, 33 respinte, 14 archiviate per rinuncia del richiedente e 10 in trattazione.

I dati confermano che sono in maggioranza uomini a compiere atti persecutori e che la fascia d'età più interessata dal fenomeno é quella fra i 40 e i 50 anni. Ma ci sono anche i casi di una donna denunciata per stalking dall'anziana madre e di un giovane perseguitato dalla ex fidanzata.

Complessivamente sono stati 105 gli stalker ammoniti, di cui 83 uomini e 22 donne; 105 anche le vittime, di cui 80 donne e 25 uomini. L'età media dei 'persecutori' è 47 anni, delle vittime 42 anni. Solo nel 2011 sono già state ammonite 16 persone.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allarme "stalking" sotto le Due Torri: la Questura lancia un nuovo sistema

BolognaToday è in caricamento