Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca

Stalking, condanna 'esemplare': carcere e risarcimento da 30 mila euro

Benche incensurato e mai violento con l'ex amante, oggetto invece di continui pedinamenti, il giudice gli ha negato la condizionale: dovrà scontare 1 anno e 10 mesi di reclusione e pagare un'ingente ammenda

Pugno duro contro gli episodi di stalking, atti persecutori nei confronti soprattutto delle donne, che proliferano nel nostro Paese, come all'ombra delle Due Torri. Esplicativa in questo senso la condanna decisa per uno stalker bolognese di 42 anni condannato a n anno e 10 mesi di reclusione e ad un risarcimento pecuniario di 30 mila euro. Così ha deciso il giudice, nonostante l'uomo fosse incensurato e non avesse mai usato violenza fisica nei confronti della sua ex amante, oggetto invece di continui pedinamenti da parte del 42enne, dall'agosto 2008 all'aprile 2009.

La storia, anche in questo caso, è partita più o meno da copione. I due intraprendono una relazione, poi lei (che era sposata) decide di troncarla, lui non accetta il rifiuto nè si rassegna alla rottura. L'amore si trasforma in ossessione, così l'uomo inizia a perseguitarla con appostamenti, pedinamenti, telefonate. Un giorno, addirittura, lo stalker e' andato sotto casa dell'amata e si e' messo a urlare in strada: ha cosi' rivelato al marito di lei la relazione extraconiugale della moglie. Questo l'episodio scatenante, che ha portato la donna a denunciarlo.

Per l'uomo arrivo' una misura cautelare: gli fu vietato di avvicinarsi alla casa di lei e ai luoghi frequentati dalla donna. Ma il 42enne non si rassegno' e continuo' nei suoi appostamenti. La donna torno' in Questura a fare denuncia e cosi' il giudice inaspri' la misura e lo 'confino'' agli arresti domiciliari. Ci rimase alcuni mesi e poi la misura venne revocata: da allora non si e' fatto piu' vivo con la donna, anche se al processo ha detto che secondo lui la storia d'amore non era finita.


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stalking, condanna 'esemplare': carcere e risarcimento da 30 mila euro

BolognaToday è in caricamento