Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La stanza della rabbia: entri e spacchi tutto | VIDEO

Si trova a San Lazzaro e si può scegliere tra vari 'pacchetti demolizione'

 

Musica rock a palla, casco, tuta e protezioni. E ovviamente martello alla mano. Si entra così da "Altrimenti ci arrabbiamo", la rage room (stanza della rabbia) dove dal 3 settembre chiunque può sfogarsi distruggendo oggetti e mobili che variano in base al prezzo.

Un luogo dedicato a chi ha bisogno di rilassarsi in modo non convenzionale, dicono le ideatrici, due amiche, Sissy Mancuso e Sonia Ghetti. 

"Sonia faceva l'amministratrice di condominio - racconta Sissy - avrebbe voluto spaccare tutto, tutti i giorni. Ma dove avrebbe potuto sfogare la sua rabbia? In garage? In cantina? Così, per evitare problemi con il vicinato, abbiamo pensato alla stanza della rabbia. 

Finora sta andando benissimo - continua - chi esce da qui è estasiato, abbiamo avuto perfino l'approvazione di alcuni psicologi. La consigliano ai loro pazienti".

Potrebbe Interessarti

Torna su
BolognaToday è in caricamento