rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Cronaca

Dieci startup emiliano-romagnole in viaggio verso gli USA

Approderanno nella Silicon Valley le innovazioni proposte dai giovani imprenditori locali che vanno dal motore elettrico per biciclette al sistema economico, fino alla app per consentire agli studenti di matematica di avere supporto 24 ore su 24

Sono in viaggio per gli USA dieci startup emiliano-romagnole e approderanno nella Silicon Valley: si tratta delle innovazioni proposte dai giovani imprenditori che vanno dal motore elettrico per biciclette al sistema predittivo per l'economia, fino alla app per consentire agli studenti di matematica di avere supporto 24 ore su 24.

Il sogno si realizzerà grazie al progetto di Regione e Aster che da domani al 16 maggio porterà le startup nostrane a TVLPx May, il Technology venture launch program, ovvero una ''vetrina'' d'eccellenza nella patria dell'hi-tech.

Quattro imprenditori bolognesi, due modenesi, due vengono da Forlì-Cesena, uno da Piacenza e uno da Reggio Emilia: sono stati selezionati, come ricorda una nota della Regione, attraverso un bando promosso da Aster al quale si sono candidati 46 progetti. Le idee di impresa sono state scelte per il loro grado di innovatività e fattibilità. Il bando era riservato ai residenti in Emilia-Romagna, ai lavoratori delle start up regionali costituite dopo il primo gennaio 2012 e agli studenti delle università. 

Questi i 10 giovani che parteciperanno al Tvlp May in Silicon Valley:
Luca Spaggiari (Re), BIkee Bike - Ha presentato un progetto per la mobilità sostenibile: un motore elettrico che può essere applicato a bici o tricicli e non richiede patenti di guida. Un’invenzione che può facilitare la mobilità di persone disabili.
Riccardo Russo (Bo), IHaveAnIdea.Rocks - Ha ideato una piattaforma sulla quale un imprenditore può condividere la sua idea d’impresa ottenendone un primo giudizio di fattibilità a attrattività.
Massimo Caroli (Bo) è il cofondatore di myAppFree, un’applicazione per windows phone che consente di ricevere offerte commerciali per scaricare anche gratuitamente applicazioni normalmente a pagamento.
Yuri Grassi (Mo) è uno dei creatori di Evensi, un motore di ricerca che consente agli utenti di individuare gli eventi di proprio interesse programmati nel mondo, consentendo ad organizzatori e promotori di programmare campagne di marketing.
Roberto Toscani (Pc) ha fondato nel 2013 Binary System, una società specializzata nella realizzazione e distribuzione di progetti ferroviari.
Andrea Crispino (Bo) è il fondatore di Luna, una compagnia che sta sviluppando il software per la pianificazione delle risorse d’impresa e la gestione automatica di contratti, fatture e flussi di lavoro;
Giacomo Barigazzi (Mo) ha sviluppato con l’Università di Modena il progetto Deep Learning, una tecnologia innovativa nell’ambito dell’intelligenza artificiale basata sulle reti neurali, particolarmente adatta alla gestione dei big data e alla gestione di sistemi predittivi in ambito economico.
Lorenzo Salmi (Bo) ha creato Badeggs, una piattaforma web che mette in contatto chef, appassionati di cucina e studenti delle scuole alberghiere per creare una community e condividere opportunità di lavoro.
Marco Rosetti (Fc) ha creato Teach@t, un’applicazione che consente agli studenti di contattare via chat, 24 ore su 24, un tutor esperto in matematica per risolvere dubbi e difficoltà;
Dario Giunchi, (Fc) fondatore della Armored, è un medico specializzato in medicina sportiva che dal 2007 produce parastinchi in fibra di carbonio, un materiale che offre maggiore resistenza e durata.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dieci startup emiliano-romagnole in viaggio verso gli USA

BolognaToday è in caricamento