Statue imbrattate a Palazzo D'Accursio, video riprende vandali in azione

Polizia locale al lavoro sulle immagini per identificare gli autori dell'atto vandalico. Il sindaco: "Azione ignorante"

Già al lavoro sulle immagini delle telecamere della zona gli agenti di polizia locale, per cercare di risalire agli autori dell'atto vandalico consumatosi nella notte ai danni dei bronzi di Giuseppe Romagnoli, ricollocati solo a fine febbraio sulla facciata di Palazzo d’Accursio dopo un complesso restauro.

Il Comune fa sapere di aver  allertato i tecnici restauratori per cancellare i segni del turpe imbrattamento e l’intervento partirà già nelle prossime ore.
La Polizia Locale dal canto suo ha già scaricato le immagini registrate dalle telecamere di sicurezza che riprendono Piazza Maggiore. Nelle immagini, verso le 2 della notte scorsa, si vedono due persone lanciare qualcosa verso il monumento. Dopo le prime indagini - si legge in una note deil materiale e la notizia di reato saranno trasmessi all’Autorità Giudiziaria.

“L’imbrattamento delle statue di Romagnoli è innanzitutto un reato penale – afferma il Sindaco di Bologna, Virginio Merola – ed è bene che i responsabili lo sappiano. Non ci possono essere scorciatoie politiche per un’azione ignorante. Come ho detto il giorno che abbiamo scoperto questo bellissimo restauro, la storia non può essere utilizzata per fini di parte”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mappa interattiva coronavirus: casi, incidenza per provincia, dati terapia intensiva

  • A1 Bologna-Firenze: chiuso tratto "Panoramica" tra Aglio e Roncobilaccio

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 26 marzo: i dati comune per comune

  • Coronavirus in Emilia-Romagna, l'aggiornamento: rallentano i contagi. Bologna piange altri 4 morti

  • Coronavirus, bollettino: 10.054 casi positivi (+800) in Regione. Altri 17 morti in provincia di Bologna

  • Coronavirus, aggiornamento della Regione: + 980 positivi in Emilia-Romagna, 4 nuovi decessi a Bologna

Torna su
BolognaToday è in caricamento