Cronaca Stazione / Piazza delle Medaglie d'Oro

Abusivi in Stazione: facchini e 'bigliettai' molesti, sei denunce

La Polfer li aveva allontanati, ma senza successo, poi la consegna del denaro al 'capo'

Foto archivio

Insistono per aiutare i passeggieri a trasportare i bagagli o per acquistare i biglietti del treno alle macchinette automatiche, ovviamentre dietro compenso. Ieri, dopo diverse segnalazioni, la Polfer li aveva allontanati, ma senza successo. 

Gli agenti li hanno visti in gruppo nella zona del piazzale ovest della stazione e hanno notato uno scambio, così sono intervenuti per il controllo e l'identificazione: si tratta di cinque romeni tra i 22 e i 30 anni, mentre un altro connazionale ne ha 55. All'atto della perquisizione sono stati rinvenuti 1.045 euro in contanti e si è giustificato dicendo che era il corrispettivo per il lavoro svolto dai più giovani e che avrebbe spedito la somma in patria.

Sono stati tutti denunciati per molestie e disturbo alle persone e tre, gravati da divieto di ritorno, anche per inottemperanza. La Procura valuterà gli eventuali estremi per contestare l'estorsione nei confronti dei viaggiatori. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Abusivi in Stazione: facchini e 'bigliettai' molesti, sei denunce

BolognaToday è in caricamento