Viale interrato e sottopasso pedonale: i lavori slittano ancora

Verso la fine invece il completamento del sottopasso di Bovi Campeggi

Foto: Google Maps

"Si auspica che detto iter autorizzativo possa concludersi entro e non oltre il corrente anno - al fine di rispettare i tempi programmati che prevederebbero l’inizio dei lavori a partire dal secondo semestre 2021, da concludersi entro il 2025". E' il consigliere Marco Lombardo a comunicare lo slittamento dei lavori attorno alla stazione centrale di Bologna, in una domanda indirizzata da Marco Piazza e Vinicio Zanretti sullo stato dell'arte dell'Alta velocità, dopo la stroncatura dell'architetto Cuccinella all'opera a mezzo stampa.

Durante la risposta in Question time Lombardo, che risponde per conto dell'assessora uscente Irene Priolo, fa notare come gran parte delle delucidazioni richieste siano di competenza di Rfi, per poi soffermarsi sul progetto di interramento di viale Pietramellara, altra annosa opera in corso di attuazione ma ferma -a livello amministrativo- dal 2011.

"La situazione è la seguente -risponde Lombardo a Zanetti, che aveva chiesto lumi in proposito- dal punto di vista tecnico amministrativo, l’iter relativo alla realizzazione delle opere esterne della stazione di Bologna non è ancora completato da parte del Mit.".

Lombardo procede poi in un lungo resoconto, dove si descrive puntualmente trutto l'iter concluso e i prossimi passi, per poi puntualizzare che "il progetto dovrà tenere conto di diversi aspetti, tra i quali: il progetto di previsione di gate e tornelli all’interno della Stazione, con evidenti conseguenze sull’assetto di accessibilità alla Stazione stessa; il progetto complessivo di ammodernamento della Stazione che attui le ipotesi perseguite nell’Accordo territoriale del 2006, con soluzioni rivedute che tengano conto delle evoluzioni intervenute dal 2008 ad oggi; i progetti di sviluppo di nuove infrastrutture di trasporto rapido di massa di tipo tranviario (oltre a quelle filoviarie) che il Comune sta sviluppando".

Per attendere uno snellimento del traffico nei dintorni di piazza Medaglie d'oro si dovrà quindi aspettare ancora: a fine maggio 2018 infatti si era tenuta una commissione sul tema a Palazzo D'Accursio, dove si stimava l'inizio lavori proprio per il 2020, con la parte amministrativa conclusa nel 2019.

"Per quanto riguarda, invece, l'asse Nord Sud -conclude Lombardo- è prevista nel corso del 2020 l'apertura del nuovo sottopasso stradale, in corso di completamento, che collegherà via Bovi Campeggi con via de' Carracci e che servirà anche come accesso al Piano Kiss&Ride.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm | Scuole, locali, palestre & co: ecco le nuove misure approvate

  • Coronavirus Emilia-Romagna: +544 nuovi casi, boom a Bologna

  • Test sierologici gratuiti e rapidi, ecco l'elenco delle farmacie aderenti a Bologna e provincia

  • Bar e ristoranti, nuova ordinanza: fissato il termine di chiusure e riaperture

  • Crollo in via del Borgo: morto al Maggiore lo studente travolto dalle macerie

  • Incidente e incendio in A1: scontro tra camion e un morto, autostrada chiusa per quattro ore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BolognaToday è in caricamento