menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto archivio

Foto archivio

Servizi straordinari in stazione: agenti e unità cinofile battono la zona

Controllate anche le zone adiacenti allo scalo bolognese e in zona U

Intensificati i controlli nella zona della stazione ferroviaria bolognese. Nel corso di 24 ore la Polizia Ferroviaria ha controllato 600 persone e 150 bagagli, contestate 6 violazioni amministrative e 4 persone sono state denunciate per esercizio abusivo dell'attività di portabagagli.

“Impegno costante e continuo nella pianificazione di controlli e prevenzione, come da dispositivo consolidato, come transenne e impiego di guardie giurate" fanno sapere dalla Questura, oltre a numerosi agenti e unità cinofile della Guardia di Finanza".

L'unità di pronto intervento della Polizia ha controllato anche le zone adiacenti con due denunce nei confronti di cittadini tunisini irregolari sul territorio italiano e l'arresto di un cittadino marocchino di 34anne in esecuzione dell'ordine di carcerazione con pena definitiva per il reato di spaccio di stupefacenti, risalente al 2018. 80 le persone identificate e 25 i veicoli controllati ieri.

La Polizia ha battutto in serata anche il centro e la zona universitaria, dove hanno notificato un ordine di allontanamento (Daspo prefettizio - ndr) nei confronti di un cittadino marocchino di 30 anni precedentemente denunciato in stupefacenti. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Casalecchio: aperto il nuovo ristorante McDonald’s 

Salute

Più sedentari causa smartworking e Dad. La personal trainer "L'esercizio fisico è un 'farmaco', può previene malattie croniche"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento