menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Controlli a bagagli e passeggeri nelle stazioni, scattano le denunce

156 uomini impiegati in 24 ore: hanno controllato 1054 persone ed oltre 100 bagagli

Nella giornata del 29 aprile, il personale della Polizia di Stato in servizio presso il Compartimento Polizia Ferroviaria per l’Emilia Romagna, è stato impegnato in un’operazione straordinaria di controllo a viaggiatori e bagagli, coordinata a livello nazionale dal Servizio Polizia Ferroviaria del Ministero dell’Interno.

L'operazione, estesa a tutto il territorio della regione Emilia Romagna, ha visto l'impiego di 156 uomini della Specialità Ferroviaria che, nel corso delle 24 ore, hanno controllato 1054 persone ed oltre 100 bagagli e contestato 5 violazioni amministrative. Tre individui sono stati denunciati in stato di libertà. Un cittadino italiano, trovato in possesso di circa 55 grammi di sostanza stupefacente tipo marijuana, è stato denunciato per detenzione di stupefacenti a fini di spaccio; mentre due cittadini pakistani sono stati deferiti in quanto inottemperanti alle norme sul soggiorno.

Altri tre soggetti, un nigeriano, un tunisino ed un pakistano, sono stati segnalati alla competente autorità amministrativa in quanto possessori complessivamente di circa 30 grammi di hashish. Le attività, coordinate dal Centro Operativo Compartimentale della Polizia Ferroviaria, mediante i sistemi di geolocalizzazione delle pattuglie e remotizzazione delle immagini di stazione, sono state ottimizzate grazie all’utilizzo degli smartphone di ultima generazione in dotazione alle pattuglie per il controllo in tempo reale dei documenti elettronici ed estese ai depositi bagagli, anche con il ricorso ad unità cinofile e metal detector.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento