rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Cronaca Budrio / Via Olmo

Budrio, furto di materiale 'pericoloso' alla Stazione Ecologica di via Olmo

Due arresti

I Carabinieri della Stazione di Budrio hanno arrestato due marocchini, un 58enne residente a Bevilacqua (VR) e un 34enne residente a Merlara (PD), per concorso in furto aggravato.

Ieri sera, una pattuglia dell’Arma di Budrio stava effettuando un servizio di controllo del territorio quando, transitando nei pressi di via Bagnarola, ha notato una Ford Focus SW con due persone a bordo transitare a passo d’uomo, come se fosse impossibilitata ad andare più veloce a causa di qualcosa di pesante che stava trasportando. L’auto è stata fermata e sottoposta a un controllo. Ispezionando l’abitacolo, gli inquirenti hanno rinvenuto un ingente quantitativo di materiale classificato “pericoloso”: una sessantina di motori di frigoriferi, alcune batterie per televisioni e un condizionatore completo di motore che i due soggetti,  incensurati, avevano rubato pochi minuti prima mediante effrazione ai danni dell’Isola Ecologica di via Olmo.
La refurtiva è stata restituita al legittimo proprietario e su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, gli arrestati sono stati rimessi in libertà (Art. 121 delle disposizioni attuative del c.p.p.).  
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Budrio, furto di materiale 'pericoloso' alla Stazione Ecologica di via Olmo

BolognaToday è in caricamento