menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dimentica il trolley in treno, dentro c'è una pistola: "Mi sento più sicuro"

Arma completa di caricatore contenente sei colpi. Le indagini non sono concluse

Gli agenti della Polfer, in servizio nella stazione di Bologna Centrale, hanno arrestato un 57enne siciliano per porto di arma clandestina. In un trolley, dimenticato dal viaggiatore, a bordo di un treno regionale che aveva terminato la sua corsa al binario 4 del piazzale ovest, hanno rinvenuto una pistola completa di caricatore contenente sei colpi. I poliziotti hanno ipotizzato che il proprietario potesse essere un uomo di mezza età e si sono messi alla
ricerca, individuandola dopo pochi minuti sul primo binario.

Durante le fasi del controllo, ha riferito infatti di aver smarrito il bagaglio: è stato così accompagnato negli Uffici della Polizia Ferroviaria dove lo ha ritrovato, non facendo però riferimento all'arma. Messo davanti all'evidenza dei fatti, ha ammesso di non avere un regolare porto d’armi e che portava la pistola, in origine detenuta dal padre, per sentirsi più sicuro.

Controlli speciali in stazione e sui treni: abusivi, droga e armi lungo i binari 

E' stato dichiarato in arresto per porto di arma clandestina e portato alla Dozza. Le indagini attualmente in corso sono
per risalire ai reali motivi del porto abusivo della pistola e a fare luce su eventuali collegamenti alla criminalità comune o organizzata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lo sapevi che .... anche Bologna aveva un porto?

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento